Archivi tag: salsa di soia

Katsudon

Ancora Giappone e ancora un piatto che ci è piaciuto tanto. Seguendo soprattutto la ricetta di Harumi Kurihara ci siamo cimentati nel Katsudon, il cui nome e la cui ricetta sono un mix tra il tonkatsu (praticamente una cotoletta di maiale) e il donburi (piatto a base di riso).

Peccato che durante la settimana tra pasti fuori casa e mancanza di tempo per preparare le centinaia di ricette catalogate come “questa la dobbiamo assolutamente fare!!”, abbiamo tempo solo nei weekend per fare qualcosa di diverso e un po’ più elaborato (motivo per il quale i nostri post non sono così frequenti). E visto che, come avrete capito, in questo periodo ci piace mangiare con le bacchette e provare la cucina orientale, ecco che abbiamo fatto (e rifatto) questo risotto con cotoletta conditi con una salsa più che deliziosa. Continua a leggere

Maki.. l’ha detto che sono difficili da fare? :P

Giappone. Paese dal fascino incredibile, mix di tradizione e visioni futuristiche, con un popolo capace di alzarsi ogni volta che la storia o la natura gli è avversa. Abbiamo una grandissima stima del Giappone, delle sue tradizioni, del suo popolo.. e anche del suo cibo. Per questo nel nostro “viaggio culinario” verso Oriente questa volta ci siamo cimentati nella preparazione dei maki. Anche in questo caso la versione è stata occidentalizzata, ma viste le scorte di alga nori e di riso per sushi acquistate nei negozietti orientali avremo tanti altri tentativi per avvicinarci alle vere versioni orientali. Ricordo che per la preparazione dei maki è necessario avere anche la tovaglietta di bambù adatta. Continua a leggere

Maiale in agrodolce

Rieccoci dopo un paio di settimane di pausa o meglio, dopo le “vacanze natalizie”, durante le quali ci siamo abbuffati con i classici prodotti del periodo, ma che abbiamo anche dedicato in buona parte a provare la preparazione di alcuni piatti tipici della cucina orientale. E’ una cucina che ci piace molto.. più a Paola che a Marco, ma quando c’è la possibilità di mangiare giapponese, cinese o thailandese (o quello che da queste parti propongono come tale) lo facciamo con moooolto piacere. Continua a leggere