Pops mediorientali con datteri noci e sesamo

Bouquet di pops mediorientali

Nell’inevitabile disputa tra chi ama e chi non sopporta frutta essicata, candita, caramellata e/o zuccherata, io (Paola) mi schiero decisamente tra quelli che amano, adorano e rischiano di non fermarsi se iniziano a mangiarla. Capita che mi trovi per un secondo di troppo dal fruttivendolo al reparto zenzero caramellato e ananas essicato, cedo alla tentazione pensando che sarò brava e lo mangerò a colazione col muesli e massimo massimo un pochino dopo pranzo e finisce che torno a casa mangiucchiando tutto dal sacchetto di carta, con lo sguardo colpevole di un bambino che si mangia tutte le caramelle del Carnevale in una volta…

Una cosa che amo dell’inverno è che si trovano tanti tipi di frutta secca e soprattutto compaiono i datteri, cremosi e voluttuosi, carichi di ricordi di bambina, quando da golosona come già ero li mangiavo direttamente dalla confezione infilzandoli con il bastoncino a forma di ballerina!

Pops mediorientali

Questa volta ho resistito (con molta fatica) dal mangiarli uno dopo l’altro per fare questi dolcetti da fine pasto, da presentare come lollipop in un cestino o come semplice fingerfood dolce (credits per la ricetta originale a Carrie Vasios, che li fa aggiungendo il cocco, per cui non impazziamo a casa). La morbidezza dei datteri si mantiene bene nell’impasto e contrasta col croccante dei semini di sesamo, mentre la dolcezza di datteri e miele è stemperata dalla noce. L’effetto finale mi è piaciuto moltissimo, è goloso ma non dolciastro, mediorientale anche grazie al sesamo e molto gradevole alla vista. Ve l’ho detto che sono semplicissimi e ultrarapidi da fare e che si conservano in congelatore senza problemi?

Pops mediorientali

Ingredienti (per circa 20 dolcetti):

  • 8 datteri essicati grandi (circa 90g denocciolati)
  • 80 g gherigli di noci
  • 60 g mandorle a lamelle (o intere, eventualmente tostatele leggermente)
  • due cucchiai di miele (io ho usato il millefiori ma avrei provato volentieri col miele di castagno)
  • due cucchiai di sesamo bianco o nero più altro per la copertura finale

Tritare i datteri con le noci nel mixer a formare un composto abbastanza omogeneo e colloso. Aggiungere le mandorle, il miele ed i semi di sesamo direttamente nel mixer e farlo andare finchè il composto non sia ben compatto. Con le mani, prelevare delle noci di composto e formare delle palline. Rotolarle nei semi di sesamo, bianco o nero, e passarle in congelatore per almeno 30 minuti. Lasciarli a temperatura ambiente per una decina di minuti prima di servirli con il più bel pungioliva che trovate per casa😉

Messo il tag:, , , , , , , ,

4 thoughts on “Pops mediorientali con datteri noci e sesamo

  1. Alessandra Colaci gennaio 22, 2013 alle 1:10 pm Reply

    Lo sai che a me i datteri non sono mai piaciuti? però così mescolati con altre leccornie, potrei anche provarli! Ti faccio sapere e ora vado anche a curiosare sul sito di carrie vasos che credo di non conoscere! ciao e alla prossima!🙂

    • habemuspappam gennaio 24, 2013 alle 10:33 am Reply

      Aspettiamo di sapere allora! Grazie di essere passata di qua🙂 PS il link rimanda ad un magazine culinario online su cui Carrie Vasios è autrice fissa di ricette!

  2. Laura gennaio 29, 2013 alle 8:34 am Reply

    Io li ho assaggiati e sono davvero sfiziosetti…piuttosto pericolosi però: uno tira l’altro!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: