Tequila sunrise

tequilasunrise03B

Finite le feste, tornati al lavoro, alla routine, al lunedì che è tutto in salita ed al weekend che non arriva mai. Intanto i negozi han già nascosto tutto quello che è avanzato del Natale, via pandori panettoni torroni, basta, vietato pronunciare la parola Befana, bandite le calze e le confezioni regalo.

Questa cosa ci stupisce ogni anno. Al 7 di gennaio, con ancora le scritte di auguri luccicanti e sospese sulle strade principali ed i babbinatale appesi alle terrazze delle case, nei supermercati è ufficialmente iniziato il Carnevale. Tranne che noi ci sentiamo ancora un poco sotto Natale, abbiamo ancora voglia di vacanze, di feste, cenette e musica ma non ci sentiamo ancora pronti per maschere e frittelle! E allora facciamoci un cocktail😀

Sì ma un cocktail colorato, che evochi la festa! E allora, attraversiamo l’Atlantico, fermiamoci in Messico, guardiamo l’alba, prendiamo una bottiglia di tequila, torniamo a casa, mettiamo tutto nello shaker e godiamoci un bel Tequila sunrise! Dopo il Margarita, il cocktail più famoso a base di tequila, vi riproponiamo il distillato messicano per eccellenza in un coloratissimo classico del mondo dei long drink, rosso che sfuma in arancione e poi in giallo.

tequilasunrise01Ecco la ricetta:

  • 3 parti Tequila
  • 7 parti succo d’arancia
  • 1 parte granatina
  • 7-8 cubetti di ghiaccio
  • 1 fetta di arancia per guarnire

Mettere nel boston shaker* ghiaccio, tequila e succo d’arancia. Shakerare per qualche secondo e versare in un tumbler alto senza filtrare. Aggiungere poi la granatina che andrà a depositarsi sul fondo del bicchiere: con uno stirrer o con un cucchiaino lungo mescolare delicatamente la granatina sfumando così il rosso della granatina col giallo-arancione della tequila e del succo d’arancia e dando così l’effetto alba caratteristico del long drink. Decorare con una fetta di arancia infilata sul bordo del bicchiere e servire.

*Piccola precisazione. Lo shaker è utile ma non indispensabile per questo long drink: potete prepararlo anche versando ghiaccio, tequila e succo d’arancia direttamente nel bicchiere e mescolare bene. Con lo shaker gli ingredienti si mescolano meglio, ma il risultato sarà ottimo anche preparando il tutto nel bicchiere.

Cin cin!

tequilasunrise04B

Messo il tag:, , , , , ,

2 thoughts on “Tequila sunrise

  1. Alessandra gennaio 14, 2013 alle 10:16 am Reply

    Che buono! Credo sia il mio cocktail preferito! Belle le foto con quell’arancione così vitaminico ed energizzante! Bello il testo! Avete proprio ragione! Io sono andata il 26 dicembre in un grande supermercato qui vicino a Palmanova per acquistare un panettone per Capodanno. Ci credete se vi dico che non ce n’erano già quasi più!? In compenso c’era una piramide di crostoli!!!!😀 Buon inizio settimana!

    • habemuspappam gennaio 14, 2013 alle 10:21 am Reply

      Grazie mille Alessandra🙂 Allora sappiamo cosa prepararti quando passi di qua😉
      Mah, questo atteggiamento della rincorsa perenne alla festa successiva dei supermercati lascia un po’ perplessi…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: