Cestini croccanti alle mele

Le mele sono tra i frutti più coltivati al mondo e popolano da secoli, anzi millenni, le nostre tavole. La mela è una classica, pratica e salutare merenda per la scuola o l’ufficio (mi torna in mente una mia amica delle elementari, che abitava non lontano da scuola, la cui mamma arrivava ogni giorno in bicicletta davanti al cortile della ricreazione per portarle una mela perfettamente sbucciata e tagliata a pezzi..), la torta di mele è forse la più classica torta di casa, direttamente dal forno della nonna a profumare e scaldare le nostre colazioni, merende e spuntini.

Proverbiale mezzo per allontanare i medici dalla porta di casa, la mela si presta a piatti sia dolci che salati, in questo caso vi proponiamo un dolce, anzi un dessert, dei cestini croccanti e profumati di cannella e nocciole tostate, che abbiamo preparato usando lo stampo dei mini-muffin.

Questi cestini sono fatti con una pasta all’uovo molto semplice e sono perfetti per concludere una cena, golosi e leggeri, poco calorici ma di sicuro godimento per la vista ed il palato. La ricetta viene da un blog americano,  greenlitebites.com, le dosi sono state tradotte e riaggiustate. E se invitate un medico a cena, chissà che per una volta le mele di questi dolcetti non aiutino a trattenerlo in casa😉

Ecco la ricetta, con cui partecipiamo al contest I dolci con le mele di aboutfood:

contest LE GOLOSE CONSERVE

Ingredienti per la pasta dei cestini (l’impasto è per circa 16 cestini):

  • 250 g farina 00
  • un uovo
  • un cucchiaio di zucchero
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • un pizzico di sale
  • 60 ml – 120 ml  di acqua
  • un cucchiaio di burro per ungere gli stampini

Ingredienti per il ripieno:

  • 3-4 mele Gala medie
  • 150 ml acqua
  • 40 grammi di nocciole, tostate in forno spellate con un canovaccio e ridotte a granella
  • due cucchiai di miele
  • due cucchiai di farina (15-20 g)
  • un pizzico di sale

Procedimento

Setacciare la farina in una ciotola capiente, unire lo zucchero e praticare un buco al centro (la classica fontana). In un’altra ciotola sbattere insieme l’uovo, il sale, la vaniglia e 60 ml di acqua, poi versare il tutto al centro della farina. Mescolare fino a creare una palla compatta, aggiungendo eventualmente altra acqua ma con moderazione, poiché l’impasto non deve risultare appiccicoso.
Lavorare l’impasto per una decina di minuti, fino a renderlo liscio ed elastico. Far riposare per una mezz’ora la pasta in una ciotola coperta da un panno umido. A questo punto stendere la pasta col matterello il più sottile possibile, usando della farina di mais per evitare che si attacchi o, se disponibile, passarla nella macchina per la pasta, passando gradualmente dallo spessore più grande al numero 4.

Tagliare dalla pasta dei quadrati sufficientemente grandi da coprire e abbondare fuori dagli stampi di minimuffin: nel nostro caso abbiamo fatto dei quadrati di circa 10-11 cm di lato. Poi procedere con la preparazione della farcitura dei cestini.

Scaldare il forno a 190 gradi. Sbucciare le mele, toglierne il torsolo e tagliarle a pezzetti di circa 2-3 cm di lato. In un pentolino mescolare acqua, miele, cannella e farina a fiamma media. Aggiungere le mele e mescolare. Il liquido deve iniziare a bollire ed a rapprendersi intorno alle mele. A questo punto abbassare la fiamma al minimo e lasciare cucinare per 12-15 minuti o finché le mele non siano morbide.

Nel frattempo ungere delle formine da minimuffin ed inserirci i quadrati di pasta, premendoli bene contro la superficie degli stampini e lasciando sporgere dei lembi dei quadrati. Quando le mele sono pronte, versarle nei cestini e completare con un po’ di granella di nocciole. Cuocere finché i bordi dei cestini non siano marrone dorato e croccante – circa 15-20 minuti.

Messo il tag:, , ,

2 thoughts on “Cestini croccanti alle mele

  1. valda ottobre 13, 2012 alle 5:33 pm Reply

    questi cestini sono molto invitanti. siete proprio molto bravi! quando si potranno assaggiare?

    • habemuspappam ottobre 13, 2012 alle 5:37 pm Reply

      Quando passate a trovarci, naturalmente!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: