Maiale in agrodolce

Rieccoci dopo un paio di settimane di pausa o meglio, dopo le “vacanze natalizie”, durante le quali ci siamo abbuffati con i classici prodotti del periodo, ma che abbiamo anche dedicato in buona parte a provare la preparazione di alcuni piatti tipici della cucina orientale. E’ una cucina che ci piace molto.. più a Paola che a Marco, ma quando c’è la possibilità di mangiare giapponese, cinese o thailandese (o quello che da queste parti propongono come tale) lo facciamo con moooolto piacere.

Ed è proprio per questo, oltre al desiderio di inaugurare il servizio orientale da tavola acquistato all’ikea, che ci siamo cimentati in una delle preparazioni cinesi più conosciute: il maiale in agrodolce. La ricetta (tratta in buona parte da wikibooks) è stata adattata al modo di mangiare occidentale, ma il risultato devo dire che è stato ottimo, soprattutto considerando che era il nostro primo esperimento orientale.

Gli ingredienti per quattro persone

  • 500 gr di carne maiale
  • 2 peperoni (1 verde e 1 giallo)
  • mezza carota
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio aglio
  • 1 peperoncino
  • salsa di soia
  • aceto di vino
  • ketchup
  • zucchero
  • maizena o fecola di patate
  • 5 cl vino bianco
  • 2 uova
  • olio per friggere
  • sale
  • pepe
  • 120g riso basmati per accompagnare

Prima di mettersi ai fornelli bisogna preparare i vari ingredienti. Togliere semi e filamenti (ed eventualmente la pelle) ai peperoni e tagliarli a quadretti da un paio di cm. Tagliare a cubetti della stessa dimensione anche la carne di maiale. Tritare carota, aglio e peperoncino e tagliare a tocchetti da 1 cm lo scalogno. Sbattere l’uovo. Preparare una salsa con 1dl di aceto, 2 cucchiai di salsa di soia, 3 di ketchup e 5 di zucchero e mezzo cucchiaino di sale. Preparare un mix con 3 cucchiai di maizena e 6 di acqua. Infine sciacquare 3 o 4 volte il riso o comunque fino a quando l’acqua di risciacquo sarà abbastanza limpida.

Ora si possono prendere padelle e wok e iniziare a cucinare i vari ingredienti. Per prima cosa passare i bocconcini di pollo nelle uova sbattute, versarci 7 cucchiai di maizena e mescolare bene con le mani. Friggere il pollo in un dito di olio bollente per 5-6 minuti, scolarlo su carta da cucina e tenerlo al caldo.

Iniziare a cuocere il riso seguendo le indicazioni della scatola: se si cuoce in acqua bollente salata ci vorranno una decina di minuti.

Prendere il wok e soffriggere aglio e scalogno con un filo d’olio: aggiungere peperoni e carote e cuocere per una decina di minuti. Aggiungere il pollo fritto, il peperoncino e poi il vino da far evaporare: versa poi tanta acqua fino a quando il pollo risulterà cotto al suo interno. Quando i vari ingredienti saranno cotti, aggiungere la salsa di aceto e salsa di soia e mescolare per un paio di minuti. Intanto mescolare nuovamente il mix di acqua e maizena che si sarà solidificato (o prepararlo sul momento) e versarlo nel wok. Mescolare per 1 minuto e servire accompagnato da una ciotola di riso. Mangiare rigorosamente con le bacchette😉

Messo il tag:, , , , ,

5 thoughts on “Maiale in agrodolce

  1. Laura gennaio 8, 2012 alle 1:57 pm Reply

    Buono, quando mi invitate?
    Era con la Maizena di Natale?

  2. Laura gennaio 8, 2012 alle 2:00 pm Reply

    Dimenticavo: le foto sono veramente…succulente!

    • habemuspappam gennaio 8, 2012 alle 2:14 pm Reply

      hehe, quando vuoi sei la benvenuta🙂

      • Laura gennaio 22, 2012 alle 10:45 pm Reply

        grazie!!!!

  3. NerobearGianluca gennaio 23, 2012 alle 7:13 pm Reply

    ok, lo vedo, ho fame, addio dieta…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: